sabato 14 marzo 2015

Frangipane con arance confit

Mi piace la frangipane, solitamente la uso per la Galette des Rois, il tipico dolce francese dell'Epifania ma questa volta ho voluto provare qualcosa di diverso, una frolla con frangipane accompagnata dall'acidita' delle arance, un abbinamento piuttosto interessante...

Per la pasta frolla
  • 120 g di burro
  • 80 g di zucchero a velo
  • 25 g di polvere di mandorle
  • mezza bacca di vaniglia
  • 1 g di sale
  • 55 g di uova intere
  • 200 g di farina
Nella planetaria utilizzando la foglia, lavorate il burro morbido con lo zucchero a velo, il sale la polvere di mandorle e la polpa di vaniglia. Aggiungete le uova e la farina setacciata e continuate a lavorare quel tanto che basta per ottenere un impasto abbastanza compatto. Avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per tutta la notte.

Per la frangipane
  • 190 g di burro
  • 190 g di zucchero semolato
  • la buccia di un' arancia
  • 1 g di sale
  • mezza bacca di vaniglia
  • 115 g di uova intere
  • 190 g di mandorle in polvere
  • 20 g di amido di mais 
  • 40 g di cointreau
Montate in planetaria a velocità media con la frusta il burro morbido con lo zucchero, gli aromi e il sale. Diminuite la velocità e unite poco per volta le uova, alternandole con la farina di mandorle. Unite l'amido setacciato e il Cointreau a filo.

Per le arance confit
  • 600 g di arance pulite (circa 6 arance abbastanza grosse)
  • 300 g di zucchero
  • 600 g di acqua
Per pelare a vivo le arance, tagliate le estremità superiore e inferiore. Appoggiate l'arancia su una delle due estremità e con un coltello tagliate seguendo la curvatura del frutto in modo da eliminare la buccia e la pellicina che ricopre la polpa. Prendete l'arancia così pelata e tenendola nel palmo della mano, praticate due tagli per ciascuno spicchio verso il centro dell'agrume in corrispondenza dei punti in cui gli spicchi sono attaccati l'uno all'altro, così da rimuovere anche la pellicina tra uno spicchio e l'altro.
In una pentola di acciaio, scaldate l'acqua con lo zucchero e la buccia di arancia, aggiungete le arance e lasciate sobbollire qualche minuto. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per tutta la notte. Scolate le arance e lasciatele sgocciolare bene depositandole in un colino a maglia fine.

Per la composizione del dolce
Stendete la frolla fino allo spessore di 4 mm circa e foderate un anello di acciaio da 20 cm dopo averlo imburrato e infarinato. Bucherellate il fondo e disponete le arance confit, formando uno strato omogeneo. Con la sac a poche, bocchetta liscia riempite fino a circa un centimetro sotto il bordo.
Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 175°C per 35 minuti circa.





Con questa ricetta partecipiamo al contest "Sedici l'alchimia dei sapori" per il mese di marzo con il tema "Agrumati" con l'abbinamento arancia e mandorla.




4 commenti:

  1. Ciao Daniele! Benvenuto in #Sedici! Ti ringrazio per la ricetta che hai inviato, dovresti solo specificare nel post quale abbinamento hai scelto, in questo caso credo sia arancia&mandorle, sbaglio? In più dovresti aggiungere il link alla pagina del contest dedicata agli agrumati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Si l'abbinamento è arancia e mandorle, l'ho aggiunto in fondo al post e ho aggiunto il link :)
      a presto!
      Daniele

      Elimina
  2. Anch'io adoro la frangipane. L'abbinamento con l'arancia e' molto interessante. Complimenti per la perfezione della crostata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! anche noi la adoriamo :)
      A presto!
      Daniele

      Elimina